giovedì 11 aprile 2013

Pagnottine alle patate profumate al rosmarino


Ho trovato questa ricetta sulla rivista "più CUCINA" di Aprile/Maggio e ho voluto provarla apportando però delle modifiche, il pane che si ottiene ha una leggera crosticina croccantina mentre dentro, grazie alla presenza delle  patate, rimane morbido, l' aroma di rosmarino invece lo rende stuzzicante e ricorda la famosa focaccia Parmalat che tanto era di moda tra la fine degli anni '80 e l'inizio dei '90....la ricordate?



Ingredienti per 6 pagnottine

300 g farina 00
100 g patate lesse
150 g farina manitoba
 1 bustina di mastro fornaio
1 cucchiaino di zucchero
15 g sale
100 g acqua ( x iniziare ad impastare )
50 g olio evo
gli aghi di 2 rametti di rosmarino tritati molto finemente
olio evo per spennellare

Come si fa

Mischiate le farine  nella ciotola dell'impastatrice,aggiungete le patate schiacciate,il lievito, lo zucchero,l'olio,l'acqua  ,il sale , il rosmarino ed iniziate ad impastare, aggiungete via via altra acqua necessaria per ottenere un impasto morbido ed elastico.Fate lievitare per almeno 1 ora e comunque fino al raddoppio.
Rompete la lievitazione e preparate le pagnottine dividendo l'impasto in 6 parti di circa 120/130 g l'una.
Fate due tagli in diagonale su ogni pagnottina con una lametta o un coltello ben affilato.
 Spennellate con olio evo la superficie dei pani e fate lievitare  su teglie foderate di carta forno per 1 ora in luogo tiepido.
Intanto scaldate il forno a 200° e quando il pane sarà lievitato cuocete nel forno per 15/20 minuti.


Ciao, Lorena .




Con questa ricetta partecipo al contest









16 commenti:

terry giannotta ha detto...

Sai che questa forma di panini l'avevo dimenticata?? Quando ero piccola le michette piene erano così, mentre quelle vuote erano della forma classica col bottone in mezzo.
Brava, i prossimi panini li farò con questa forma. ;)

Sandra dolce forno ha detto...

Buono il pane con le patate!!!
Mi piacciono molto queste tue pagnottine, che belle che sono!
Grazie per l'idea,le farò:)
Un bacio e bravissima:)

Lorena ha detto...

X Terry

mi fa piacere averti dato ispirazione.Qui dove abito io le michette piene si trovano ancora di questa forma in alcuni panifici.

X Sandra

Grazie carissima,a presto e bacioni!!

Letizia ha detto...

Lory...volevo provare anch'io questa ricetta...l'ho adocchiata su più cucina e mi è sembrata ottima...invece ho fatto i croissant salati che sono nella rivista...squisiti!!! Questi panini ti sono venuti perfetti! Per chi ama impastare questo contest è ilmassimo! Un abbraccio. Leti

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Come ne vorrei uno adesso di questi bellissimi panini farciti!
Un abbraccio e complimenti! :)

Lorena ha detto...

X Lety

Anche a me quei croissant tentano,ma la dieta incombe ancora, perciò devo frenarmi.....

X Emanuela

Grazie,cara!!

francy ha detto...

CHE BUONO E BELLO!!!ADORO I PANI AROMATICI!!!GHRAZIE EIN BOCCA AL LUPO!!!^^

Lorena ha detto...

Grazie Francy e che crepi il lupo!!

Lory B. ha detto...

Arrivooooooo, in ritardo ma arrivo ^__^!!!!
Siamo in sintonia, quanto mi piace preparare il pane in casa!! Prendo la ricetta a e ti lascio un bacio grande!!!!
Ciao Lory :)

Lorena ha detto...

X Lory B.

Ciao carissima,un bacione anche a te!!

Cristina D. ha detto...

Lory...caspita...come quelle dei panettieri !

Lorena ha detto...

X Cristina

Ogni volta che faccio il pane mi impegno affinchè le forme vengano belle ma si sà che non tutte le ciambelle vengono col buco....però di queste ne vado fiera in effetti!

carmencook ha detto...

Perbaccolina, mi ero persa queste pagnottine meravigliose!!
Salvo anche questa, non posso non provarle!!
Un bacione e buona serata
Carmen

Lorena ha detto...

Aspetto il tuo parere anche x questa...A presto.

Pippi ha detto...

che buone che devono essere queste pagnottine,complimenti..

Lorena ha detto...

Si Pippi,sono buonisime!!!